Roma, 21 Agosto 2018  
HOME
Marco Causi

Professore di Economia industriale e di Economia applicata, Dipartimento di Economia, Università degli Studi Roma Tre.
Deputato dal 2008 al 2018.

La soluzione più conveniente non è sempre quella liberistica del lasciar fare e del lasciar passare, potendo invece essere, caso per caso, di sorveglianza o diretto esercizio statale o comunale o altro ancora. Di fronte ai problemi concreti, l´economista non può essere mai né liberista né interventista, né socialista ad ogni costo.
Luigi Einaudi
 



<< 01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40
41 
>>
Roma 17/11/2009 L´Unità
Acqua ai privati, il governo mette la fiducia. Lega in difficoltà
17/11/2009 - L´Unità -Linea dura sull´acqua ai privati. Anche se la Lega mastica amaro. Questa la linea di governo e maggioranza sul decreto Ronchi, che contiene la privatizzazione dei servizi pubblici locali (rifiuti, acqua, trasporto urbano). Come molti avevano previsto il governo ha posto la questione di fiducia. Una blindatura inutile e dannosa, per un provvedimento molto osteggiato e che metterà a rischio l´accesso di tutti i cittadini a prezzi sostenibili a una risorsa essenziale come l´acqua.

 [...]
Roma 12/11/2009 DIRE
ACQUA. PD: LA RIFORMA NON PUO´ STARE IN UN DL OMNIBUS
DIRE) Roma, 12 nov. - "Stamattina in commissione Affari
Costituzionali della Camera la maggioranza di centrodestra si e´
assunta una grave responsabilita´ respingendo la proposta del Partito
Democratico e di tutte le opposizioni di stralciare il settore
dell´acqua dalla pseudo riforma dei servizi pubblici locali". Lo
dicono Raffaella Mariani, capogruppo Pd in commissione Ambiente e
Marco Causi della commissione Finanze. "Il servizio idrico integrato
richiede dal nostro punto di vista una regolazione specifica a tutela
dei cittadini, della qualita´ dei servizi e della liberta´ di scelta
degli Enti locali- dicono Mariani e Causi- questo e´ anche il motivo
per cui riteniamo fondamentale la nascita di una autorita´
indipendente che possa garantire i cittadini sull´universalita´ del
servizio e sulla equita´ delle tariffe".
 [...]
Roma 12/11/2009 IL SOLE 24 ORE, Radiocor
Dl salva-infrrazioni: Pd, grave no maggioranza a stralcio norme acqua
Il Sole 24 Ore Radiocor) - Roma, 12 nov - "Stamattina in commissione
Affari Costituzionali della Camera la maggioranza di centrodestra si
e´ assunta una grave responsabilita´ respingendo la proposta del
Partito Democratico e di tutte le opposizioni di stralciare il settore
dell´acqua dalla pseudo-riforma dei servizi pubblici locali". Lo
affermano Raffaella Mariani, capogruppo Pd in commissione Ambiente, e
Marco Causi della commissione Finanze. "Il servizio idrico integrato -
sottolineano i parlamentari democratici in una dichiarazione -
richiede dal nostro punto di vista una regolazione specifica a tutela
dei cittadini, della qualita´ dei servizi e della liberta´ di scelta
degli Enti locali. Questo e´ anche il motivo per cui riteniamo
fondamentale - concludono i due deputati - la nascita di una autorita´
indipendente che possa garantire i cittadini sull´universalita´ del
servizio e sulla equita´ delle tariffe".
 [...]
Roma 12/11/2009 PD
ACQUA, PD: RIFORMA NON PUO´ STARE IN UN DL OMNIBUS
Roma, 12 nov - "Stamattina in commissione Affari
Costituzionali della Camera la maggioranza di centrodestra si è
assunta una grave responsabilità respingendo la proposta del Partito
Democratico e di tutte le opposizioni di stralciare il settore
dell´acqua dalla pseudo riforma dei servizi pubblici locali". Lo hanno
dichiarato Raffaella Mariani, capogruppo Pd in commissione Ambiente e
Marco Causi della commissione Finanze. "Il servizio idrico integrato
richiede dal nostro punto di vista una regolazione specifica a tutela
dei cittadini, della qualità dei servizi e della libertà di scelta
degli Enti locali. Questo è anche il motivo per cui riteniamo
fondamentale - concludono i due deputati - la nascita di una autorità
indipendente che possa garantire i cittadini sull´universalità del
servizio e sulla equità delle tariffe".
 [...]
Roma 12/11/2009 ASCA
ACQUA: PD, NO A RIFORMA IN UN DL OMNIBUS. GRAVE IL RIFIUTO A STRALCIO
(ASCA) - Roma, 12 nov - ´Stamattina in commissione Affari
Costituzionali della Camera la maggioranza di centrodestra si e´
assunta una grave responsabilita´ respingendo la proposta del Partito
Democratico e di tutte le opposizioni di stralciare il settore
dell´acqua dalla pseudo riforma dei servizi pubblici locali´.
Lo hanno dichiarato Raffaella Mariani, capogruppo Pd in commissione
Ambiente e Marco Causi della commissione Finanze.
´Il servizio idrico integrato -hanno aggiunto- richiede dal nostro
punto di vista una regolazione specifica a tutela dei cittadini, della
qualita´ dei servizi e della liberta´ di scelta degli Enti locali´.
´Questo e´ anche il motivo per cui riteniamo fondamentale -concludono
i due deputati- la nascita di una autorita´ indipendente che possa
garantire i cittadini sull´universalita´ del servizio e sulla equita´
delle tariffe´.
 [...]
Roma 12/11/2009 Il Sole 24 ORE
Sulla riforma del bilancio governo sotto, poi il si dell´aula.
12/11/2009 IL Sole 24 ore-Sulla riforma del bilancio governo sotto, poi il si dell´aula. [...]
Sicilia 30/10/2009 La Sicilia
Norme antipizzo okay
La Sicilia, 30/10/2009- Vittoria - Norme antipizzo okay.
Il Sindaco: "la decisione della Commissione Giustizia della Camera avvalora la nostra iniziativa." [...]
Sicilia 29/10/2009 La Sicilia
Si all´esonero dei tributi per le vittime del racket
La Sicilia, 29/10/2009. Si all´esonero dei tributi per le vittime del racket.
Passa emendamento [...]
Roma 28/10/2009 Il Sole 24 ORE
Ddl antiusura: possibile esenzione tasse locali per contrastare pizzo
Il Sole 24 Ore Radiocor - Roma, 27 ott - Possibilita´ per gli Enti locali di sospensione, parziale o totale, del pagamento di imposte e tariffe locali per aiutare gli imprenditori a fronteggiare richieste estorsive, a carico dei bilanci degli Enti stessi e nel rispetto del patto di stabilita´. E´ una delle numerose novita´ introdotte in commissione Giustizia della Camera al disegno di legge antiusura. Sono sei gli articoli del provvedimento, arrivato dal Senato, che la Commissione ha deciso di sopprimere (dal 5 al 10 contenenti diverse modifiche al codice di procedura penale). [...]
Roma 27/10/2009 Il Velino
Mafia, Causi (Pd): Niente tasse per chi denuncia il pizzo
Roma, 27 OTT (Velino) - Stamattina la commissione Giustizia della Camera dei deputati ha approvato all´unanimita´ l´emendamento, a prima firma Marco Causi, che rende pienamente legittime le iniziative degli enti locali in materia di esonero, parziale o totale, dal pagamento di tributi, tariffe e canoni locali degli imprenditori che, colpiti dal racket e dalla criminalita´, collaborino con la giustizia. "L´approvazione di questo emendamento rappresenta un sostegno fondamentale agli imprenditori che si ribellano al racket delle estorsioni e dell´usura". [...]
Roma 23/10/2009 ASCA
CAMERA: CONCLUSO VERTICE ITALO-SPAGNOLO. A ODG CRISI E IMMIGRATI
ASCA) - Roma, 23 ott - Si e´ concluso oggi alla Camera il primo Vertice parlamentare italo-spagnolo.

Il Vertice - spiega un comunicato - si e´ tenuto in attuazione della decisione assunta congiuntamente dal Presidente Fini e dal Presidente Bono Martinez di concretizzare la cooperazione parlamentare tra l´Italia e la Spagna dando vita ad un versante parlamentare dell´annuale vertice intergovernativo.

La delegazione italiana era presieduta dal Vice Presidente della Camera, Antonio Leone, e composta da Lorena Milanato, Segretario di Presidenza, dal Presidente della Commissione Finanze, Gianfranco Conte, dai Vice Presidenti delle Commissioni Affari Costituzionali, Roberto Zaccaria, Affari Esteri, Franco Narducci e Bilancio, Giuseppe Marinello, nonche´ dai deputati Marco Causi, Enzo Raisi e Francesco Saverio Romano.

 [...]
Roma 28/09/2009 La Repubblica
Il debito del Comune e i 500 milioni
La Repubblica, 28/09/2009 - Lettera al direttore di Maurizio Leo.
Caro Direttore, l´intervento dell´onorevole Marco Causi, pubblicato ieri da "Repubblica" richiede alcune precisazioni. [...]
Roma 27/09/2009 La Repubblica
QUEI 500 MILIONI IN BILICO NEI CONTI DEL COMMISSARIO
La Repubblica, 27/09/2009 - Lettera al Direttore di Marco Causi.

CARO direttore, "Repubblica" ha registrato le difficoltà che il Comune di Roma sta incontrando in questi giorni per chiudere la partita dei famosi 500 milioni del piano di rientro.
La stabilizzazione del contributo da parte dello Stato ha una copertura normativa, ma non ha ancora copertura finanziaria a partire dal 2010.
 [...]
Roma 22/09/2009 Strill.it
Trasporti Sicilia, Causi:
Strill.it 22/ 09/2009 "La Sicilia ha subito il taglio di ben diciotto treni regionali in Sicilia, molti dei quali riguardano la provincia di Ragusa. Oggi il Governo ci ha ricordato che la programmazione dei collegamenti ferroviari a carattere regionale è di competenza delle Regioni.

 [...]
Roma 22/09/2009 AGI
FERROVIE: CAUSI (PD), SU TAGLI A SICILIA GOVERNO PILATESCO
AGI) - Palermo, 22 set. - "La Sicilia ha subito il taglio di ben diciotto treni regionali in Sicilia, molti dei quali riguardano la provincia di Ragusa. Oggi il governo ci ha ricordato che la programmazione dei collegamenti ferroviari a carattere regionale e´ di competenza delle Regioni. Questo atteggiamento "pilatesco" del Governo ci preoccupa". Lo dice il deputato nazionale Marco Causi (Pd) replicando, nell´aula della Camera, al sottosegretario alle Infrastrutture su una interrogazione sulla soppressione di numerosi treni in Sicilia. "Speriamo che questa posizione del governo non implichi un totale disinteresse da parte dello Stato e del Governo nazionale sul trasporto in Sicilia. Occorre garantire fabbisogni e standard minimi dei servizi essenziali", prosegue Causi.



 [...]
<< 01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40
41 
>>

 
agenda 
in parlamento 
rassegna stampa 
contatti 
link 
liberi scambi 
roma 
saggi e scritti 
biografia 

cerca nel sito


 
Copyright © 2018 Marco Causi - Privacy Policy - made in Bycam