Roma, 28 Aprile 2017  
HOME
Marco Causi
Professore di Economia politica, Facoltà di Economia "Federico Caffè", Università Roma Tre
Deputato dal 2008, rieletto nel febbraio 2013
 
Una bussola virtuale dell´economia reale
Questo sito è a disposizione di chi voglia affrontare i temi del nostro tempo, con la curiosità per il mondo
 
La soluzione più conveniente non è sempre quella liberistica del lasciar fare e del lasciar passare, potendo invece essere, caso per caso, di sorveglianza o diretto esercizio statale o comunale o altro ancora. Di fronte ai problemi concreti, l´economista non può essere mai né liberista né interventista, né socialista ad ogni costo.
Luigi Einaudi
 



Biografia
La mia città è Palermo, dove sono nato il 15 ottobre 1956.
 
Mi sono laureato nella Facoltà di Scienze Statistiche dell´Università degli Studi "La Sapienza" di Roma.
 
Sono professore di ruolo alla Scuola di economia e studi aziendali dell´Università degli Studi Roma Tre. Prima di entrare in aspettativa per mandato parlamentare insegnavo Microeconomia. Negli ultimi anni ho mantenuto, in affidamento gratuito, il Laboratorio di economia applicata e dal marzo 2017 il corso di Economia industriale.
 
Sono sposato con Monique Veaute, che presiede la Fondazione Romaeuropa. E´ il mio secondo matrimonio. Dal primo è nato mio figlio Antonio, che lavora alla Città del Sole e scrive testi e sceneggiature per fumetti e teatro.
 
La mia formazione è stata influenzata da due donne, due grandi donne siciliane.
 
Mia nonna, Jole Bovio Marconi, nata a Roma, approdò in Sicilia negli anni ´20 del secolo passato, per non lasciarla più. Per trenta anni, fino agli anni ´60, diresse la Soprintendenza archeologica della Sicilia Occidentale e il Museo Archeologico Nazionale di Palermo, dove continuò a lavorare anche durante i bombardamenti. Dopo la guerra ricostruì il museo. Ricordo bene il giorno in cui le fu conferita la medaglia d´oro della Repubblica, al Quirinale: per la prima volta indossavo i pantaloni lunghi.
 
Mia madre, Marina Marconi Causi, è stata protagonista delle battaglie degli anni ´70 per i diritti civili e, soprattutto, per i diritti delle donne, promotrice della riforma sanitaria in Sicilia, deputato regionale eletta come indipendente nelle liste del Pci, assessore del Comune di Palermo negli anni ´80 nella giunta della Primavera.
 
In qualità di deputato nella legislatura 2008-2013 mi sono occupato soprattutto di questioni finanziarie e fiscali. Ho lavorato in Commissione finanze e nella Commissione bicamerale per l´attuazione del federalismo fiscale, di cui sono stato vice presidente. Sono stato relatore della legge che innova i poteri speciali dello Stato per la difesa delle industrie strategiche (il cosiddetto "golden power") e di due decreti di attuazione della legge sul federalismo fiscale, fra cui il secondo decreto su Roma capitale. In questo sito sono pubblicati i rendiconti della mia attività in due diversi e-book, uno per gli anni 2008-2009 e uno per il 2010-2012.

Nella legislatura successiva ho ricoperto per circa due anni e mezzo le funzioni di capogruppo del PD in Commissione finanze. Sono stato relatore dei decreti per il pagamento dei debiti della pubblica amministrazione, per la riforma della fiscalità locale, per la riforma della struttura proprietaria della Banca d´Italia, per interventi urgenti in materia di IVA e di fiscalità ambientale, per la riforma delle Banche popolari e della conversione in legge del Trattato internazionale fra Italia e Francia per la nuova linea ferroviaria Torino-Lione. Tre disegni di legge a mia prima firma sono diventati legge: la delega per la riforma del sistema tributario, la "voluntary disclosure" e il nuovo reato di autoriciclaggio, la riforma del prestito ipotecario vitalizio.

Fra luglio e ottobre 2015 ho ricoperto l´incarico di Vice Sindaco del Comune di Roma capitale.
 
Fra il 2001 e il 2008 ho ricoperto l´incarico di Assessore per le politiche economiche, finanziarie e di bilancio del Comune di Roma, accanto al Sindaco Walter Veltroni. In questo sito è pubblicato il rendiconto della mia attività. E´ pubblicato anche il primo (e finora ultimo) Bilancio sociale del Comune di Roma.
 
Fra il 2000 e il 2001 sono stato esperto economico del Ministero del tesoro, bilancio e programmazione economica, Ministro il Prof. Vincenzo Visco, occupandomi della riforma delle politiche di coesione e di sviluppo territoriale e della finanza di progetto per le infrastrutture pubbliche. Nello stesso periodo ho lavorato ad alcuni progetti OCSE sullo sviluppo locale e l´economia della cultura.
 
Fra il 1996 e il 1998 sono stato esperto economico della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Presidente il Prof. Romano Prodi, assegnato all´allora Vice Presidente del Consiglio e Ministro per i beni culturali, Walter Veltroni. Il mio impegno è stato suddiviso fra la finanza pubblica e la riforma delle politiche pubbliche per i beni culturali (nuovo Ministero, fondi Lotto e Cipe per il patrimonio culturale, nuovi modelli di gestione).
 
Fra il 1993 e il 1995 ho diretto alcuni progetti di ricerca della Commissione Europea (DG V e DG XVI), in particolare nei settori delle politiche di sviluppo regionale, della programmazione e valutazione dei Fondi Strutturali e delle politiche per l´occupazione.
 
Fra il 1985 e il 1996 ho lavorato nel centro di ricerche economiche Cles, diretto dal Prof. Paolo Leon, di cui sono stato dal 1991 direttore di divisione. Ho lavorato in molti campi di economia applicata: sviluppo territoriale, economia della cultura, finanza pubblica nazionale e locale, analisi economica degli investimenti pubblici.
 
Fra il 1983 e il 1984 sono stato borsista Eni.
 
Qui sotto, in allegato, il mio completo curriculum vitae et studiorum.
 

 
curriculum vitae et studiorum
 
agenda 
in parlamento 
rassegna stampa 
contatti 
link 
liberi scambi 
roma 
saggi e scritti 
biografia 

cerca nel sito


 
Copyright © 2017 Marco Causi - Privacy Policy - made in Bycam