Roma, 13 Dicembre 2017  
HOME
Marco Causi
Professore di Economia politica, Facoltà di Economia "Federico Caffè", Università Roma Tre
Deputato dal 2008, rieletto nel febbraio 2013
 
Una bussola virtuale dell´economia reale
Questo sito è a disposizione di chi voglia affrontare i temi del nostro tempo, con la curiosità per il mondo
 
La soluzione più conveniente non è sempre quella liberistica del lasciar fare e del lasciar passare, potendo invece essere, caso per caso, di sorveglianza o diretto esercizio statale o comunale o altro ancora. Di fronte ai problemi concreti, l´economista non può essere mai né liberista né interventista, né socialista ad ogni costo.
Luigi Einaudi
 



<< 01 02 
Roma 16/10/2013 M.Causi
Comuni:Catania;ok accesso a fondo per pagamento debiti P.A. con emendamento Causi
(ANSA) - CATANIA, 16 OTT - Il Comune di Catania dovrebbe rientrare nei finanziamenti agevolati previsti dal decreto 35 destinato a mettere gli Enti Locali in condizione di pagare i creditori. E´ uno dei risultati piu´ importanti della missione romana compiuta ieri dal sindaco Enzo Bianco, che ne ha parlato con i giornalisti. "Qualche settimana fa a Catania - ha spiegato Bianco - chiesi al Ministro per le Autonomie e gli Affari Regionali Graziano Del Rio che la citta´ non restasse esclusa dai finanziamenti agevolati del decreto 35". Un´opportunita´ alla quale la passata Amministrazione aveva scelto di non accedere, "commettendo secondo me - ha sottolineato - un errore". Il decreto e´ stato rifinanziato ieri con un emendamento del relatore Marco Causi (...) [...]
Roma 16/10/2013 M.Causi
Intesa Sanpaolo: Bankitalia valuta accordi economici ex ad Cucchiani. Risposta del Governo a interrogazione PD
(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Roma, 16 ott - "Gli uffici della Vigilanza della Banca d´Italia hanno acquisito informazioni che sono allo stato oggetto di valutazione". Cosi´ il sottosegretario all´Economia, Alberto Giorgetti, rispondendo in commissione Finanze alla Camera a un´interrogazione sugli "accordi economici intercorsi tra il Gruppo Intesa Sanpaolo e il dott. Cucchiani". (...) [...]
Roma 26/09/2013 M.Causi
Delega per la riforma del sistema fiscale. Dichiarazione di voto per il gruppo PD
Nel votare oggi, in prima lettura, questo disegno di legge delega per la riforma del sistema fiscale, il Parlamento attua uno dei punti più rilevanti del rapporto «Agenda possibile», cioè del rapporto che il gruppo di lavoro in materia economico-sociale ed europea ha consegnato al Presidente Napolitano il 12 aprile 2013: è il primo punto di quell´insieme di riforme che il Parlamento approva. (...) [...]
Roma 06/08/2013 M.Causi
Decreto IVA-Lavoro. Relazione in aula di Marco Causi
I relatori del decreto oggi in discussione hanno ricevuto dalle Commissioni di merito il mandato di proporre all´aula di approvare il testo così come pervenuto dal Senato. Le Commissioni referenti non hanno approvato nessuna delle, pur numerose e in alcuni casi interessanti, proposte di modifica avanzate dalle forze politiche di opposizione. La maggioranza si è invece astenuta dal proporre emendamenti. (...) [...]
151056 17/07/2013 M.Causi
Dl fare: ok emendamento per rimborsi fisco da 730 anche a disoccupati
Dichiarazioni a Caf. Riaperti i termini per consegne 2013. (Il Sole 24 Ore Radiocor) - Roma, 17 lug - I lavoratori dipendenti che perderanno il posto a ridosso della presentazione della dichiarazione dei redditi dal 2014 potranno comunque rivolgersi ai centri di assistenza fiscale per tutte le procedure di versamento o di eventuale rimborso. Lo stabilisce un emendamento al decreto legge del fare, approvato (...) [...]
Roma 06/06/2013 M.Causi
Gestioni associate dei Comuni e patto di stabilità
Da un lato si vuole incentivare l´aumento della dimensione media dei comuni, dall´altro il PSI (patto di stabilità interno) non tiene conto delle gestioni associate e mette in difficoltà i Comuni che ne fanno da capofila. il Governo ha risposto positivamente ad una nostra interrogazione, e adesso si tratta di costruire una norma adeguata, anche attraverso una risoluzione parlamentare (...) [...]
Roma 05/06/2013 M.Causi
Che fine ha fatto la Banca del Mezzogiorno voluta da Tremonti? Una brutta fine...e lo conferma il Governo rispondendo ad una interrogazione del PD
Il progetto originario sulla Banca del Mezzogiorno ha subìto un pericoloso deragliamento. Lo ha ammesso oggi il Governo durante il question time in Commissione Finanze, rispondendo all´interrogazione del deputato Marco Causi, capogruppo Pd, che chiedeva: "Che fine ha fatto la Banca del Mezzogiorno, quel fantomatico istituto bancario pubblico che tanto fortemente volle, nel 2010, l´allora Ministro Tremonti come foglia di fico per nascondere l´impianto anti-meridionalista delle politiche del Governo Berlusconi-Bossi? [...]
Roma 14/05/2013 M.Causi
Relazione sul decreto sblocca-pagamenti pubblici (decreto 35)
Signor Presidente, nell´introdurre i lavori di questa giornata, voglio ricordare l´importanza macroeconomica del decreto-legge che l´Aula si appresta ad approvare: è, di fatto, la prima manovra di segno espansivo che diamo all´economia italiana, al sistema economico italiano, negli ultimi anni. È una manovra che inietterà 40 miliardi di euro tramite il pagamento dei debiti commerciali e, quindi, degli arretrati delle pubbliche amministrazioni nei confronti del sistema delle imprese. Si tratta di 40 miliardi di euro così suddivisi: 20 miliardi di euro nel 2013 e 20 miliardi di euro nel 2014 e, come vedremo, anche con la possibilità di ulteriori ampliamenti di questa manovra. (...) [...]
Roma 29/03/2013 M.Causi
La recessione italiana peggiora e la UE allenta i vincoli per i pagamenti pubblici
Il Parlamento uscito dalle elezioni di febbraio è, purtroppo, in stallo. Ma le emergenze economiche non possono aspettare. [...]
Roma  07/01/2013 M. Causi
Rendiconto 2010-2012
Mi è ben chiaro che, in un´epoca in cui il principale mezzo di comunicazione politica è diventato Twitter, pubblicare come rendiconto della mia attività parlamentare nei tre anni che vanno dal 2010 al 2012 un documento di 186 pagine in carattere Times New Roman 12 a spazio uno − che si aggiunge a un precedente documento di 157 pagine sul biennio 2008-2009 - può sembrare un vezzo passatista, che denota un pizzico di accademicismo, e forse di snobismo.
Accetto il rischio. Autorizzo pertanto chiunque si imbatta in queste pagine a prendermi, se desidera, un po´ in giro. A condizione, però, che lo sfottò sia intelligente e simpatico, comunque lieve.
Dietro queste pagine ci sono tante ore, tanti giorni e tante notti di lavoro.
Ci sono tre anni e mezzo di opposizione politica e parlamentare al governo Berlusconi-Bossi, fino al voto sul Rendiconto dello Stato che lo mise in minoranza alla Camera. [...]
Roma 19/01/2012 M.Causi
question time presentato in Commissione bilancio sul Commissariamento del bilancio di Roma
INTERROGAZIONE A RISPOSTA IN COMMISSIONE
Al Ministro dell´economia e delle finanze.
- Per sapere - premesso che:
da fonti di stampa si apprende che il Sindaco di Roma Capitale, Gianni Alemanno, avrebbe dichiarato di avere "salvato la città dal rischio default e ridotto di 3 miliardi i debiti accumulati dal Campidoglio prima del 2008.";
una seria e oggettiva ricostruzione di quanto avvenuto a Roma sulla gestione del debito, a partire dalla scelta della separazione tra gestione ordinaria e straordinaria di Roma Capitale stabilita dall´articolo 78 del decreto legge 25 giugno 2008, n. 112 convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n. 133, dimostra l´estrema superficialità e approssimazione di tale giudizio. A distanza di anni è possibile affermare che tale separazione era infondata nei suoi presupposti, poiché una crisi di liquidità del Comune, indotta dalla crisi finanziaria della Regione Lazio, è stata scambiata per una crisi di tipo strutturale; ha comportato una perd [...]
Roma 24/12/2009 M. Causi
Rendiconto 2008-2009
Rendiconto dell´attività parlamentare e politica 2008-2009 [...]
<< 01 02 

 
agenda 
in parlamento 
rassegna stampa 
contatti 
link 
liberi scambi 
roma 
saggi e scritti 
biografia 

cerca nel sito


 
Copyright © 2017 Marco Causi - Privacy Policy - made in Bycam