Roma, 30 Maggio 2020  
HOME
Marco Causi

Professore di Economia industriale e di Economia applicata, Dipartimento di Economia, Università degli Studi Roma Tre.
Deputato dal 2008 al 2018.

La soluzione più conveniente non è sempre quella liberistica del lasciar fare e del lasciar passare, potendo invece essere, caso per caso, di sorveglianza o diretto esercizio statale o comunale o altro ancora. Di fronte ai problemi concreti, l´economista non può essere mai né liberista né interventista, né socialista ad ogni costo.
Luigi Einaudi
 



06/03/2014 M.Causi
Rientro capitali, emendamento PD su autoriciclaggio

RIENTRO CAPITALI, EMENDAMENTO PD SU AUTORICICLAGGIO: CARCERE DA 4 A 12 ANNI
MULTE DA 5MILA A 50MILA EURO. PENA AUMENTATA PER REATI IN ATTIVITÀ BANCARIA

(Public Policy) - Roma, 6 mar - "È punito con la reclusione
da quattro a dodici anni e con la multa da 5mila a 50mila
euro chiunque sostituisce o trasferisce denaro, beni o altre
utilità provenienti da delitto non colposo ovvero compie
altre operazioni in modo da ostacolare l´identificazione
della loro provenienza delittuosa". Questo quanto stabilisce
la bozza dell´emendamento del Pd sull´autoriciclaggio,
annunciato oggi da Marco Causi (Pd), che sarà presentato
oggi al dl Rientro capitali in commissione Finanze alla
Camera, e di cui Public Policy ha potuto visionare una
copia.
 L´emendamento, come si legge nella relazione, mira a
introdurre nel nostro ordinamento la fattispecie
incriminatrice di autoriciclaggio, ovverosia a estendere la
punibilità per riciclaggio all´autore, anche in concorso,
del reato da cui provengono il denaro, i beni o le utilità
che ne costituiscono oggetto (reato presupposto).
Attualmente è punito a titolo di riciclaggio soltanto chi
non abbia commesso, o non abbia concorso a commettere, anche
il reato presupposto.
 La bozza della proposta di modifica, oggi auspicata anche
dal direttore dell´Agenzia delle Entrate Attilio Befera,
prevede anche che si applichi "la pena della reclusione da
due a otto anni e della multa da 2mila a 25mila euro se il
denaro, i beni o le altre utilità provengono da delitto non
colposo per il quale è stabilita la pena della reclusione
non superiore nel massimo a sei anni".

 

<< INDIETRO
 
agenda 
in parlamento 
rassegna stampa 
contatti 
link 
liberi scambi 
roma 
saggi e scritti 
biografia 

cerca nel sito


 
Copyright © 2020 Marco Causi - Privacy Policy - made in Bycam