Roma, 09 Dicembre 2019  
HOME
Marco Causi

Professore di Economia industriale e di Economia applicata, Dipartimento di Economia, Università degli Studi Roma Tre.
Deputato dal 2008 al 2018.

La soluzione più conveniente non è sempre quella liberistica del lasciar fare e del lasciar passare, potendo invece essere, caso per caso, di sorveglianza o diretto esercizio statale o comunale o altro ancora. Di fronte ai problemi concreti, l´economista non può essere mai né liberista né interventista, né socialista ad ogni costo.
Luigi Einaudi
 



01/02/2012 Obiettivocomune
Roma Capitale, Roma normale
Roma, Tempio di Adriano, Piazza di Pietra
Lunedì 6 febbraio 2012, ore 15.00
Saluto
Lorenzo Tagliavanti
Introducono
Alessandro Sterpa • Il decreto Roma Capitale
Marcello Degni • La finanza di Roma Capitale
Marco Causi • Suggestioni e proposte
Coordina
Giovanna Vitale
Partecipano
Mario Bertone • Lorenzo Casini • Giovanni Caudo • Umberto Croppi • Antonella De Giusti • Claudio Di Berardino • Marco Di Stefano • Guido Fabiani • Andrea Ferri • Walter Giammaria • Rosella Giangrazi • Linda Lanzillotta • Maurizio Leo • Francesco Smedile • Walter Tocci • Stefano Venditti • Nicola Zingaretti
Il Parlamento si accinge a decidere sul secondo decreto relativo a Roma Capitale. La scadenza è il 21 febbraio. È tempo di capire se qualcosa di buono può venire da questo processo legislativo e, se sì, come orientarlo e arricchirlo.
Finora la discussione è stata molto povera. Povera di risorse, in primo luogo, per la crisi della finanza pubblica. Ma anche povera di idee, perché troppo condizionata dal conflitto fra Comune (che vorrebbe tanti poteri) e Regione (che non ne vuole mollare nessuno). Lo schema di decreto approdato in Parlamento è deludente, il classico topolino partorito da una montagna di dieci anni di dibattiti spesso esoterici.
È stata una discussione tutta giuridico-istituzionale. I cittadini e le cittadine di Roma e della sua area metropolitana non hanno ancora ben capito se, nel discutere di Roma Capitale, qualcuno stia pensando anche a loro.
È possibile usare Roma Capitale per rendere migliore Roma città normale? Con quali modifiche allo schema di decreto varato dal Governo? Cosa si può fare per migliorare il funzionamento di Roma normale, anche non ricorrendo alla specialità di Capitale?
http://www.obiettivocomune.it 



 
INVITO
obiettivocomune

<< INDIETRO
 
agenda 
in parlamento 
rassegna stampa 
contatti 
link 
liberi scambi 
 economia 
 finanza pubblica 
 mezzogiorno e sicilia 
roma 
saggi e scritti 
biografia 

cerca nel sito


 
Copyright © 2019 Marco Causi - Privacy Policy - made in Bycam