Roma, 08 Dicembre 2019  
HOME
Marco Causi

Professore di Economia industriale e di Economia applicata, Dipartimento di Economia, Università degli Studi Roma Tre.
Deputato dal 2008 al 2018.

La soluzione più conveniente non è sempre quella liberistica del lasciar fare e del lasciar passare, potendo invece essere, caso per caso, di sorveglianza o diretto esercizio statale o comunale o altro ancora. Di fronte ai problemi concreti, l´economista non può essere mai né liberista né interventista, né socialista ad ogni costo.
Luigi Einaudi
 



11/03/2010 M.Causi
Nota sulla finanza pubblica italiana 2009-2010
Il primo marzo l´Istat ha reso noto un consuntivo provvisorio del conto consolidato delle Amministrazioni pubbliche . Il dieci marzo sono state pubblicate le valutazioni definitive sul Pil nel 2009 . Dalle stime fornite dall´Istat emergono alcuni scostamenti non marginali rispetto ai vigenti quadri previsivi di finanza pubblica. Scostamenti non solo al confronto con i documenti ufficiali più lontani nel tempo (Nota di aggiornamento del Dpef 2010-2013 di settembre 2009), ma anche con riferimento ai due più recenti documenti programmatici elaborati dal Governo, l´aggiornamento del Programma di stabilità dell´Italia e l´allegata Nota informativa 2010-2012, trasmessi alle Camere il 28 gennaio 2010 .
 

<< INDIETRO
 
agenda 
in parlamento 
rassegna stampa 
contatti 
link 
liberi scambi 
 economia 
 finanza pubblica 
 mezzogiorno e sicilia 
roma 
saggi e scritti 
biografia 

cerca nel sito


 
Copyright © 2019 Marco Causi - Privacy Policy - made in Bycam